www.resistenze.org - osservatorio - europa - politica e societÓ - 29-11-22 - n. 849

"Astuti" sostenitori euroatlantici

Rizospastis | kke.gr
Traduzione per Resistenze.org a cura del Centro di Cultura e Documentazione Popolare

29/11/2022

Gli eurodeputati del KKE respingono la risoluzione del Parlamento europeo che bolla la Russia come "Stato sponsor del terrorismo"

Fomentando un ulteriore escalation del conflitto imperialista in Ucraina, il 23 novembre 2022 il Parlamento europeo ha adottato una risoluzione che stigmatizza la Russia come "Stato sponsor del terrorismo".

Adducendo i ben noti pretesti in materia di "antiterrorismo", utilizzati per gli interventi imperialisti in tutto il mondo, il Parlamento europeo, in continuità con la frenesia bellicista delle precedenti risoluzioni, tenta di "ripulire" il ruolo del blocco euroatlantico nel conflitto imperialista in Ucraina e nell'Europa orientale.

La risoluzione spiana la strada a un ulteriore coinvolgimento dell'UE nella guerra e a nuove sanzioni che aggiungono benzina sul fuoco. Il Parlamento europeo e le altre istituzioni dell'UE hanno sostenuto l'invio di armi per un valore di miliardi di euro all'Ucraina, l'addestramento del personale militare ucraino nelle basi europee, le misure di preparazione militare dell'UE in vista della generalizzazione del conflitto militare a cui conduce l'acutizzazione delle rivalità imperialiste.

Poiché i deputati del KKE hanno votato contro questa risoluzione, come era naturale, alcuni "astuti" sacerdoti della propaganda UE-NATO continuano a ripetere che il KKE probabilmente "sostiene Putin e la sua brutale invasione".

È noto che il KKE fin dal primo momento ha condannato l'inaccettabile invasione russa dell'Ucraina, sottolineando allo stesso tempo il carattere imperialista della guerra e il ruolo di USA-NATO-UE. Ha inoltre invocato l'organizzazione indipendente della lotta popolare contro il conflitto imperialista e contro il coinvolgimento del nostro Paese. Negli ultimi nove mesi, l'implicazione sempre più palese e multiforme del blocco euroatlantico nella guerra e la costante minaccia di generalizzazione della guerra che incombe sulle teste dei popoli, confermano pienamente la posizione e l'azione del KKE.

Questo è esattamente ciò che infastidisce diversi scrittori dei media borghesi, così come una serie di funzionari e organismi dell'UE che agiscono nell'oscurità all'interno del Parlamento europeo e prendono di mira gli eurodeputati che denunciano le responsabilità degli Stati Uniti, della NATO e dell'UE da un lato e della Russia dall'altro, nella guerra imperialista in Ucraina.

"Rizospastis" - Organo del CC del KKE, 25/11/2022


Resistenze.org     
Sostieni Resistenze.org.
Fai una donazione al Centro di Cultura e Documentazione Popolare.

Support Resistenze.org.
Make a donation to Centro di Cultura e Documentazione Popolare.