www.resistenze.org - osservatorio - mondo - politica e societÓ - 07-01-21 - n. 774

Gli eventi negli USA sono lo specchio di una società in decadenza, di un mondo di concorrenza, riallineamenti di potere, crisi e impasse

Partito Comunista di Grecia (KKE) | kke.gr
Traduzione per Resistenze.org a cura del Centro di Cultura e Documentazione Popolare

07/01/2020

Il SG del CC del KKE, Dimitris Koutsoumpas, ha rilasciato la seguente dichiarazione sugli ultimi avvenimenti negli USA:

"Gli eventi a Washington, in seguito al pianificato attacco al Campidoglio da parte delle forze reazionarie di estrema destra, non si possono spiegare solamente come il capriccio di Trump. Sono lo specchio di una società in decadenza, di un mondo di feroce concorrenza, riallineamenti nei rapporti di forza, crisi e impasse, le cui conseguenze sono a carico dei popoli e stanno ora diventando più evidenti anche nel paese capitalista più potente del mondo.

Coloro che cadono dalle nuvole di fronte al fallimento della "democrazia americana", forse dimenticano che è stata quella che ha causato dozzine di guerre, distruzione di paesi, colpi di stato, rovesciamento di governi eletti e spargimento di sangue di popoli, sia con le amministrazioni repubblicane che con quelle democratiche. Sfruttamento, povertà, disoccupazione, repressione, razzismo e problemi cronici del popolo statunitense sono l'altra faccia di questa stessa medaglia.

Per questo il "ritorno alla normalità" non risolverà queste difficoltà e queste enormi contraddizioni. I popoli di tutto il mondo, e ovviamente il popolo statunitense, devono essere vigili per evitare che questa crisi negli USA diventi il ​​punto di partenza o motivo per un nuovo ciclo di acutizzazione dell'aggressione imperialista statunitense".


Resistenze.org     
Sostieni Resistenze.org.
Fai una donazione al Centro di Cultura e Documentazione Popolare.

Support Resistenze.org.
Make a donation to Centro di Cultura e Documentazione Popolare.